Questo sito utilizza dei cookie, che sono indispensabili sia per regolarne il funzionamento che per migliorare la tua esperienza di navigazione, rispettando comunque la privacy dei tuoi dati personali.

Secondo una direttiva europea, è obbligatorio che l'utente sia informato che navigando nel sito ne accetta l'impiego.

 

Einstein-Nebbia

Educare all’inclusione a 360° - “Progetto Scuola Special Olympics”

Venerdì 24 marzo ”Serata Speciale” presso l’Istituto di Istruzione Superiore “Einstein – Nebbia”, nell’occasione della cena, è stata presentata la Delegazione di istituto che parteciperà ai Giochi Nazionali Estivi  che si svolgeranno a La Spezia dall’ 11 al 15 giugno.

L’evento di La Spezia, vedrà coinvolti studenti e insegnanti dell’Einstein- Nebbia e rappresenta  la tappa finale del Progetto Scuola special Olympics-Play Unified inserito all’interno del PTOF che ha visto il Team Scolastico allenarsi con il basket unificato e gareggiare fin dall’inizio dell’anno con le  rappresentanze di basket di altre scuole marchigiane.

L'evento nasce dall'esigenza di ricreare occasioni di gioco e di allenamento per gli sport di squadra coinvolgendo i team di tutto il territorio nazionale.

Special Olympics è un programma internazionale di allenamento sportivo e di competizioni atletiche per le persone, ragazzi ed adulti, con disabilità intellettiva. Le squadre sono maschili, femminili e unificate, cioè composte da Atleti con e senza disabilità intellettiva.

Le competizioni hanno lo scopo di fornire esperienze di integrazione pratica, affermare pienamente il valore dello sport quale strumento relazionale, riabilitativo e sociale.  Inoltre di stimolare, attraverso la sensibilizzazione degli studenti, un costruttivo dialogo tra le famiglie degli alunni con e senza disabilità, proporre al mondo della scuola il modello di lavoro in TEAM Special Olympics, che è collaudato a livello sportivo.

Naturalmente, con questa iniziativa l’istituto non perde l’occasione per fare “canestro”!

L’Einstein Nebbia si conferma ancora una scuola inclusiva, che fa del rispetto dei diversi stili cognitivi e dei diversi livelli di abilità un suo punto di forza: una scuola che valorizza le singole individualità attraverso una didattica personalizzata e strategie di lavoro collaborativo.

L’IIS “Einstein – Nebbia” ha sempre creduto a quello che è il valore del giuramento dell'Atleta delle Special Olympics e che qui vale la pena ricordare: “Che io possa vincere, ma se non riuscissi che io possa tentare con tutte le mie forze”.

Presenti alla serata il Presidente C.O.N.I. Marche Fabio Luna, il Presidente C.I.P. Marche Luca Savoiardi, il Referente area scuola C.I.P. Tarcisio Pacetti, l’assessore alla cultura comune di Loreto Luca Mariani, Vanni Leopardi e testimonial del mondo dello sport marchigiano quali Assunta Legnante.

Foto1    Foto

Sei qui: Home Educare all’inclusione a 360° - “Progetto Scuola Special Olympics”